Via dell'Amba Aradam 13a 15a 00184 Roma
tel 06-7092342 06-77206192
06-87779669

ORARI Negozio
come da ordinanza sindacale n 92
del 15 maggio 2020 che disciplina le fasce
orarie nel commercio
il Laboratorio Ortopedico e Sanitaria Lorusso
rientrando nella fascia 2
adotterà  i seguenti orari

Lunedì 9:30-18
Martedì 9:30-13 16:19
Mercoledì 9:30-18
Giovedì 9:30-13 16-19
Venerdì 9:30-18

Sabato e domenica CHIUSO


 
inviaci un messaggio cliccando
sul bottone Telegram


 




 
oppure inquadra il codice QR
con il tuo smartphone

Rivenditore autorizzato





Sapone di aleppo
olio di alloro 60%

€ 13,00

spedizioni gratuite pagamento in contrassegno
 

Sapone di aleppo
olio di alloro 16%

€ 5,00


 

     
         


Indicato nei casi di eczemi, psoriasi, dermatiti e allergie da contatto determinata dall’uso di detergenti chimici,micosi
La formula per la produzione del sapone di Aleppo si tramanda inalterata nei secoli e le tecniche di lavorazione del sapone sono, ancor oggi, del tutto artigianali.
La prima testimonianza dell'esistenza del sapone risale al 2800 a.C. e proviene da scavi nella zona dell’antica Babilonia.

In quella zona fu ritrovato un materiale simile al sapone conservato in cilindri d'argilla che recano incise delle ricette per la preparazione. Nella Bibbia (Antico Testamento - circa V secolo a.C.) viene usato il termine ebraico borith traducibile con la parola sapone. (Giobbe - Anche se mi lavassi con la neve e mi pulissi le mani con il sapone; Geremia - Anche se ti lavassi con il nitro e usassi molto sapone, la tua iniquità lascerebbe una macchia …).

Il sapone ha avuto origine nella città di Aleppo (nord-ovest della Siria) ma successivamente venne prodotto in tutto il medio oriente e poiché la produzione prevede l’utilizzo di olio di oliva e di alloro (detto anche lauro) le saponerie sorsero in zone ricche di queste piantagioni.
Gli arabi, già nell’antichità, utilizzando materie prime naturali (olio di oliva e di alloro) che abbondavano nei loro territori,
avevano creato dei saponi molto fini e profumati.
Dopo l’800 d.C., sull’onda dell’espansione araba in Europa, questi prodotti si diffusero in tutto il bacino mediterraneo,
raggiungendo la Spagna e la Sicilia. I primi saponifici d’Europa furono impiantati nel XII secolo in Castiglia (Spagna) e in Italia (Savona, Venezia), poi in Francia dove nacque il Sapone di Marsiglia, che deriva direttamente da quello di Aleppo.

Fin dall’antichità, il sapone di Aleppo viene utilizzato nei bagni turchi d’Oriente come trattamento di bellezza prima del tradizionale massaggio,
infatti applicato per 3/4 minuti sul viso ha un effetto molto simile, se non migliore, di una maschera cosmetica.

Torna alla pagina biocosmesi